fbpx

Novafon – Terapia a vibrazione locale

La Terapia a Vibrazione Locale è una soluzione non invasiva per regolare il tono muscolare, alleviare il dolore, stimolare l’aumento della circolazione sanguigna e linfatica e aumentare la sensibilità. Grazie alla sua efficacia la Terapia a Vibrazione Locale NOVAFON viene impegnata da decenni nella riabilitazione, in fisioterapia, logopedia, foniatria, ortopedia, ortodonzia, terapia occupazionale ecc.

Tra i campi d’applicazione più frequenti ci sono i trattamenti del- le patologie croniche dei muscoli, tendinee e delle articolazioni come l’artrosi, ATM, il gomito del tennista, la mialgia e lo spe- rone calcaneare. Nell’ambito della neuroriabilitazione vengono trattate patologie come la spasticità, la sensibilità e i disturbi di deglutizione e vocali. La terapia a vibrazione locale viene utilizzata nella terapia del dolore in caso di problemi muscolari e articolari, artrosi, trigger points, epicondilite ecc.

AZIONE TERAPEUTICA

REGOLAZIONE DEL TONO MUSCOLARE
ALLEVIAMENTO DEL DOLORE
STIMOLAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA E LINFATICA
AUMENTO DELLA SENSIBILITÀ

ALCUNI ESEMPI DI APPLICAZIONE CON I DISPOSITIVI NOVAFON

NEURORIABILITAZIONE

– riduzione della spasticità
– aumento della sensibilità / percezione
– trattamento della disfagia
– aumento del tono muscolare in caso di paralisi.

TERAPIA DEL DOLORE

– riduzione del dolore dei tendini, delle articolazioni e dei muscoli
– interruzione della conduzione del dolore nocicettivo e neuropatico
– riduzione delle tensioni
– trattamento dei Trigger Point.

TERAPIA DELLA DEGLUTIZIONE E VOCE

– miglioramento del riflesso deglutitorio
– impostazione Fonemi, Rotacismo
– migliora le aderenze cicatriziali a seguito di tumori, intervento al frenulo o radioterapia
– regolazione della tensione muscolare in caso di disturbi della voce
– riattivazione da paralisi delle corde vocali

TRATTAMENTO CICATRICI E TERAPIA DELLA MANO

– stimolazione profonda dei tessuti
– distensione di adesioni e aderenze
– aumento della circolazione sanguigna nel tessuto cicatriziale
– aumento dell’elasticità del tessuto cicatriziale – miglioramento nella guarigione delle cicatrici